TAGLIO LASER

La macchina lavora leggendo i file di disegno vettoriale e raster. Il progetto da realizzare deve essere disegnato in millimetri in scala 1:1, in formato illustrator (.ai) o cad (.dxf) di dimensione massima     500 x 300 mm. La macchina laser è in grado di eseguire tre tipi di lavorazioni, essi variano in base al materiale che si decide di lavorare.

Taglio: seguendo un tracciato la macchina attraversa lo spessore del materiale bruciando all'incirca 0.2 mm. Ovviamente l'ampiezza del taglio varia sui materiali come schiume e metacrilati.

Incisione: al contrario del taglio l'incisione disegna solo superficialmente il materiale, come una matita disegna sulla carta, lo scavo sul materiale è da scegliere. (una potente o ripetuta incisione porta al taglio del materiale)

Scavo o engrave: è la capacità della macchina di riempire un contorno chiuso, che siano lettere, o figure geometriche la macchina esegue lo scavo attraverso più passaggi orizzontali.

Nel caso di immagini raster ad esempio jpeg o bmp, la macchina lavora in maniera analoga ad una stampante a getto d'inchiostro, con la sola differenza che anzichè gettare il colorante, esegue una precisissima bruciatura.

                    Taglio                                                   Incisione                                     Scavo o Engrave

Layer 

I layer contenenti tagli devono essere ovviamente distinti dai layer di incisione, con colori differenti.

Testi

I testi devono essere contorni chiusi. Nel caso di formati .dxf bisogna tenere presente che la macchina non legge retini e blocchi quindi vanno esplosi.

Engrave

Gli engrave (o scavo) funzionano mediante linee chiuse o immagini raster, che nel caso di utilizzo di programmi CAD devono essere allegate insieme al file.

 

Limiti

Tutti gli elementi del file devono essere inscritti all'interno del perimetro indicato nel layer AREA LAVORO, il perimetro non verrà tagliato, esso è il limite dell'area di lavoro della macchina

(500 x 300 mm).

Linee sovrapposte

Linee sovrapposte o doppie non vanno fatte (almeno che non sia voluto), in quanto il laser inciderà o taglierà più volte gli stessi vettori o punti rischiando di deformare o bruciare il materiale. Si consiglia (per gli utilizzatori di autocad) di utilizzare il comando “overkill” onde evitare linee sovrapposte.

Prezzi

Il costo per lavorazioni con la macchina taglio laser viene calcolato in base al tempo macchina ed è di 0,70 € al minuto. Sono escluse da questo importo il costo del materiale e operazioni che richiedono ulteriori lavorazioni quali: assemblaggio di componenti, verniciatura, trattamenti vari sul materiale. Prezzi di post lavorazione e materiale vengono preventivati a parte.

Nota bene:

Il controllo dei file non viene eseguito automaticamente, la revisione dei singoli file ha un costo aggiuntivo di 5€ su espressa richiesta. Ogni file che viene messo in esecuzione in macchina dovrà rispettare i requisiti sopra indicati, altrimenti potrebbe non essere realizzato correttamente.

Per ogni dubbio scriveteci, risponderemo il prima possibile!

 

Tutti i diritti sono riservati.

B31make - b31make@gmail.com - tel: 348 1525612

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now